X

Agnese Del Gamba

Agnese Del Gamba

Estro, creatività e mani abili, da questo prende vita Divertissement

Arezzo
Mobile: 3924117620
Email: info@agnesedelgamba.it
Web: www.agnesedelgamba.it
facebook
instagram.com
madeintuscany.it
museodelriciclo.it
mestieridellarte.it

https://www.facebook.com/627780303928655/posts/3555683661138290/

https://m.youtube.com/watch?v=Dxpux8_CS4I

Da sempre ho immaginato, creato, costruito…
Un giorno poi sono entrata in contatto con la plastica, quella delle confezioni alimentari ed è scatta la scintilla.
Questa è una esperienza lavorativa rappresenta solo l’ultima tappa di un percorso formativo e lavorativo che si è sviluppato in più settori e dimensioni, apportando ogni volta contributi di esperienze e conoscenze.
Ho fatto studi classici, ho lavorato per la promozione e la valorizzazione culturale e turistica della mia Provincia, realizzato volumi per bambini storici, lavorato su progetti europei di pari opportunità e sociale e…
E poi ho fatto di una nuova dimensione di vita un’opportunità.
La plastica che andrebbe distrutta, diventando pesante e inquinante scarto, nelle mie mani si trasforma, e, sapientemente tagliato e lavorato, prende le caratteristiche del vetro o della ceramica.
Estro, creatività e mani abili, da questo prende vita ogni mia creazione, oggetto unico da indossare e per arredare, a volte ironico e giocoso, altre volte opulento, altre linearmente essenziale, sempre unico e umorale.
Agli occhi di chi guarda appare luminoso e trasparente come una murrina e allo stesso tempo leggero e mobile, infrangibile e facilmente indossabile; l’attenzione nei confronti dell’ambiente, di ricerca e rispetto si fonde ai fini estetici e creativi (altri materiali non mi permetterebbero di realizzare queste creazioni).
Alla plastica lavorata si aggiunge tutta una serie di materiali che “tesaurizzo” andando per fiere e mercati, nei laboratori artigianali, nelle fabbriche del territorio. Non è un accumulo ma una ricerca minuta e attenta di quello che vedo e tocco.
Che siano circuiti elettrici fallati, pellicole fotografiche, scarti di plexiglas o preziosi bottoni sartoriali, i filati di pregio o pezzi di legno di antiquariato, ogni elemento diventa prezioso ai miei occhi richiamando ricordi, sensazioni, immagini.
Nascono così le creazioni, con filati, tessuti di pregio, bottoni e passamaneria di antiquariato, in un modo sempre diverso; questo mi permette di creare sempre nuove suggestioni, che spesso richiamano alla mente antica gioielleria, immagini pittoriche, cromie naturalistiche, ricordi di infanzia, gustosi dolci….
Il recupero di materiali diventa strumento per il recupero di sensazioni ed emozioni, di evocazione di viaggi fatti e persone conosciute.
Per questo nomino i singoli pezzi o le linee con nomi di persona, unendo le caratteristiche di persone speciali incontrate a mie realizzazioni: un modo sia per identificare in modo chiaro e definito il pezzo sia per rendere omaggio a chi mi circonda.
Forse è anche per questo che molte delle creazioni sono “emotivamente opulenti”, cariche, ridondanti, forse barocche. Soprattutto la dove cerco la “verosimiglianza” con la natura, non la copia, ma la sue evocazione, allora forse le mie creazioni diventano delle sculture da indossare, una esplosione di forme e colori per trasmettere la bellezza e la ricchezza della vita.
Voglio che ci sia gioia e impatto emotivo in quello che creo; vorrei che stupisse chi vede le creazioni e soprattutto desidero che i miei pezzi animino in modo positivo e gioioso chi li indossa o chi ci arreda casa e negozi.
Ogni elemento è lavorato pezzo per pezzo: ogni singolo elemento che nasce è il frutto di tante piccole parti tagliate singolarmente, modellate, assemblate e decorate; tanto lavoro artigianale.
Anche per questo ogni pezzo è unico e non ripetibile, sia per la lavorazione sia per una mia scelta.

Mostre, fiere, concorsi a cui ho partecipato:
Esposizione “Metamorphosis art Gallery” presso la fiera “Packaging Premiere”, fiera del Packaging di lusso, Milano Fiere, 28/30 maggio 2019;

Mostra personale “Per una nuova sensibilità ambientale” presso “Tenuta la Pineta”, Castiglion Fibocchi (AR) 25/26 maggio 2019 in occasione di Cantine Aperte 2019;

BENEDETTA VITA per Luminarie di Natale, Cori, dicembre 2018, gennaio 2019;

D2 D3 – bipersonale di Agnese Del Gamba e Luigi Viroli, Circolo Artistico Arezzo, 12/19 dicembre 2018;

Progetto “I mestieri dell’arte tra Tevere e Arno”, Confartigianato Arezzo e Comune di Arezzo, esposizione in via Bicchieraia ad Arezzo, Fiera Antiquaria, edizioni giugno, luglio, settembre, ottobre, dicembre 2018 www.mestieridellarte.it;

REUSE NUTRITION FOR PLANET 2018, 3° edizione, Associazione Pentamariano, Cantù, 12/23 settembre 2018;

Partecipazione alla trasmissione LINEA VERDE – RAI 1 edizione 6 ottobre 2018;

LEGGEREZZA, selezionata con VOLO e le mie ALI, 23giugno/23 luglio 2018, Galleria Rossini, Milano;

RESILIENA, selezionata con IL MIO ABITO NUOVO e SCARPETTE ROSSE, 24 giugno/23 luglio 2018, Circuiti Dinamici, Milano;

Partecipazione alla “Mostra Internazionale dell’Artigianato di Firenze” nella sezione dell’artigianato artistico della Confartigianato di Arezzo per “i mestieri dell’arte tra Tevere e Arno”, 22 aprile/1 maggio 2018;

LILIUM selezionato per The blooming garden – a cura di Alba Cappellieri, Milano 2018;

#RECYCLARTINCITERNA, bipersonale di Agnese Del Gamba e Sergio Massetti, Sala degli Ammassi, Citerna (PG), 7 ottobre 12 novembre 2017;

Esposizione a VICENZA ORO edizione settembre 2017;

Linea ARIA in mostra per “I MESTIERI DELL’ARTE TRA TEVERE E ARNO” Sala Consiliare Comune di Terranuova Bracciolini AR, dal 15 al 26 settembre 2017;

INCENSO e FRIDADDOSSO, esposti presso la chiesa dei SS Tommaso e Prospero in occasione di MERCANTIA 2017, Certaldo;

INCENSO– scultura 130*90*20 in mostra per “il carattere dell’artigiano” in occasione della Fiera Antiquaria di Arezzo luglio 2017;

Partecipazione alla “Mostra Internazionale dell’Artigianato di Firenze” 2017 in mostra con la Confartigianato di Arezzo alla Palazzina Lorenese;

AMOR C’HA NULLO AMATO AMAR PERDONA, collana, per RIDEFINIRE IL GIOIELLO 2017- a cura di Sonia Patrizia Catena per Associazioni Circuiti Dinamici Milano;

MI MANCHI per UN GIOIELLO PER LA VITA Piacenza 2017;

DAL FERRO E DAL FUOCO per RIARTECO 2017 , sedi espositive, Cosenza, Roma, Pesaro, Siena, Genova , Torino Milano;

Presentazione mio bouquet/bracciale SINTESI a JEWELEVENT // 4/5 febbraio 2017 Palazzo Bovara, C.so Venezia 51- Milano;

27/30 Gennaio 2017 // Milano HOMI SPERIMENTA FASHION & JEWELS // 27/30 Gennaio 2017, Milano;

20/25 gennaio 2017 // Palakiss – Vicenza Finalista con la collana CANDY per Jewelry Design Contest Fuchsia Inspirations presente a WINTER Jewellery Fair 2017 // 20/25 gennaio 2017 Palakiss – Vicenza;

16 dicembre 2016 – 8 gennaio 2017 // EVOLUZIONE artigianato artistico sostenibile EVOLUZIONE artigianato artistico sostenibile // Agnese Del Gamba, Caneschi Arredamenti, Caporali, Tessilnova;

UN MARE DI PLASTICA, collana/scultura selezionata per 2° Concorso nazionale per opere d’arte create con materiali di recupero o riciclo, all’interno della seconda edizione di “Reuse Nutrition for Planet: il piacere di ri-creare” a cura dell’Associazione Penta a Cantù, ottobre 2016;

Selezionata per HOMI SPERIMENTA edizione di settembre 2016;

Mostra personale “EVOLUZIONE: artigianato artistico sostenibile” in collaborazione con Caneschi Arredamenti presso il chiostro S. Agostino a Cortona, 24 agosto/4 settembre 2016;

Esposizione e collaborazione all’allestimento con l’istallazione CORNUCOPIA a MERCANTIA a Certaldo 13/17 luglio 2016;

Esposizione al Mercatino dei Granai presso l’Hotel Cipriani di Venezia 29 maggio 2016;

Partecipazione alla trasmissione A CONTI FATTI – RAI 1;

Partecipazione alla “Mostra Internazionale dell’Artigianato” di Firenze alla Fortezza da Basso nella sezione T-Riciclo edizione 2016;

su THE MAG aprile 2016 è stata pubblicato il fascinator SONIA;

ZAIRA, collana, per MONTEVERDI FESTIVAL CREMONA (collaterale)- a cura di Sonia Patrizia Catena per l’Associazione Circuiti Dinamici Milano;

LAURA e ROSSANA decorazioni per capelli, per RIDEFINIRE COSE 2016- a cura di Sonia Patrizia Catena per Associazioni Circuiti Dinamici Milano;

LE DUE FRIDA, collana, per TRIBUTE TO FRIDA KAHLO 2016- a cura dell’Associazione Gioiellodentro di Palakiss Vicenza;

FRIDADDOSSO collana e decorazione per capelli per RIARTECO 2016;

su VICENZA JEWELLERY gennaio 2016 sono state pubblicate la collana NILVA all’articolo “Tendenze e moda” e la collana API per RIDEFINIRE IL GIOIELLO 2015;

OSSIGENA e CERERE, decorazioni per capelli, per RIDEFINIRE COSE 2015- a cura di Sonia Patrizia Catena per Associazioni Circuiti Dinamici Milano;

API, collana, per RIDEFINIRE IL GIOIELLO 2015- a cura di Sonia Patrizia Catena per Associazioni Circuiti Dinamici Milano;

LOTO, decorazione per capelli, per RIDEFINIRE IL GIOIELLO 2014- a cura di Sonia Patrizia Catena per Associazioni Circuiti Dinamici Milano.

Artisti Correlati